MIM
Le carte della scuola

PTOF

Visite: 6304

Art. 4 - Quadri orari settimanali e organizzazione della DDI come strumento unico

  • In caso di nuovo lockdown o di misure di contenimento della diffusione del SARS-CoV-2 che interessano per intero uno o più gruppi classe, la programmazione delle attività di DDI in modalità sincrona segue il quadro orario settimanale delle lezioni stabilito con determina del Dirigente A ciascuna classe è assegnato un monte ore settimanale di attività didattica sincrona non inferiore a 20 unità orarie di 45 minuti per il biennio e, per il secondo biennio e per l‟ultimo anno, non inferiore a 22/23 unità orarie di 45 minuti ciascuna per il triennio.
  • In tal caso, ciascun insegnante completerà autonomamente, in modo organizzato e coordinato con i colleghi del Consiglio di classe, il proprio monte ore disciplinare, calcolato in unità orarie da 45 minuti, con AID in modalità
  • Resta fermo che il monte ore disciplinare non comprende l‟attività di studio autonomo della disciplina

normalmente richiesto alla studentessa o allo studente al di fuori delle AID asincrone.

  • Tale riduzione dell‟unità oraria di lezione è stabilita
    • Per motivi di carattere didattico, legati ai processi di apprendimento delle studentesse e degli studenti, in quanto la didattica a distanza non può essere intesa come una mera trasposizione online della didattica in presenza;
    • Per la necessità salvaguardare, in rapporto alle ore da passare al computer, la salute e il benessere sia degli insegnanti che delle studentesse e degli
  • Ai sensi delle CC.MM. 243/1979 e 192/1980, tale riduzione della durata dell‟unità oraria di lezione non va recuperata essendo deliberata per garantire il servizio di istruzione in condizioni di emergenza nonché per far fronte a cause di forza maggiore, con il solo utilizzo degli strumenti digitali e tenendo conto della necessità di salvaguardare la salute e il benessere sia delle studentesse e degli studenti, sia del personale
  • Di ciascuna AID asincrona l‟insegnante stima l‟impegno richiesto al gruppo di studenti in termini di numero di ore stabilendo dei termini per la consegna/restituzione che tengano conto del carico di lavoro complessivamente richiesto al gruppo classe e bilanciando opportunamente le attività da svolgere con l‟uso di strumenti digitali con altre tipologie di studio al fine di garantire la salute delle studentesse e degli
  • Sarà cura dell‟insegnante coordinatore di classe monitorare il carico di lavoro assegnato agli studenti tra attività sincrone/asincrone e online/offline, in particolare le possibili sovrapposizioni di verifiche o di termini di consegna di AID asincrone di diverse
  • Le consegne relative alle AID asincrone sono assegnate dal lunedì al venerdì, entro le ore 00 e i termini per le consegne sono fissati, sempre dal lunedì al venerdì, entro le ore 19:00, per consentire agli studenti di organizzare la propria attività di studio, lasciando alla scelta personale della studentessa o dello studente lo svolgimento di attività di studio autonoma anche durante il fine settimana.
  • L‟invio di materiale didattico in formato digitale è consentito fino alle ore 19:00, dal lunedì al venerdì, salvo diverso accordo tra l‟insegnante e il gruppo di studenti.
Torna su