MIM

Circolari 2023 2024

Visite: 79

 

logomini

LICEO STATALE "G. FRACASTORO"

Verona


Circ. N. 085

Verona, 13 ottobre 2023

 

Ai Sigg. Genitori degli alunni

LORO SEDI

Oggetto: Sciopero generale indetto per il 20 ottobre 2023 per tutto il personale docente e Dirigente ADL Varese, Cub, Sgb, Sicobas, con adesione dell'Usi e Usi - Unione sindacale italiana fondata nel 1912 e ricostituita con adesione di Usi Scuola e Usi Surf

 

In riferimento allo sciopero indetto dai sindacati indicati in oggetto, ai sensi dell’Accordo Aran sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, si comunica quanto segue:

  1. DATA, DURATA DELLO SCIOPERO E PERSONALE INTERESSATO

lo sciopero si svolgerà il giorno 20 ottobre 2023 per l’intera giornata e interesserà tutto il personale, docente e ATA, in servizio nell’istituto;

  1. MOTIVAZIONI

le motivazioni poste alla base della vertenza sono le seguenti:

  • Motivazioni dello sciopero ADL Varese, Cub, Sgb, Sicobas, con adesione dell'Usi:

rinnovo contratti e aumento salari con adeguamento automatico al costo della vita e al recupero dell'inflazione, introduzione della legge sul salario minimo di 12 euro l'ora, no all'utilizzo dei fondi del PNRR per acquisto armamenti e invio delle armi, rilancio della tutela ambientale e della messa in sicurezza dei territori, cancellazione degli aumenti delle tariffe ed energia, congelamento e calmiere dei prezzi per beni primari, riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario, blocco invio armi all'Ucraina, investimenti economici per scuola, sanità pubblica e trasporti, revocare l'abolizione al reddito di cittadinanza, rilancio di un nuovo piano strutturale di edilizia residenziale, fermare le stragi sul lavoro, introdurre il reato di omicidio sul lavoro, fermare la controriforma della scuola e cancellare alternanza scuola - lavoro, difesa del diritto di sciopero e riconoscimento a tutte le O.S. di base dei diritti minimi di agibilità sindacale, nuova politica energetica, aumento delle risorse in favore della salute delle donne e contro la discriminazione e oppressione nel lavoro, nella famiglia e nella società; contro le privatizzazioni, i sistemi di appalti, subappalti, autonomia differenziata.

 

  • Motivazione dello sciopero proclamato da Usi - Unione sindacale italiana fondata nel 1912 e ricostituira con adesione di Usi Scuola e Usi Surf:

contro le guerre, per politiche di pace e solidarietà internazionale con classi lavoratrici e popolazioni ucraine, russe e bielorusse, contro l'aumento delle spese militari, per la piena ed efficace tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, per contrasto alle misure governative e di indicazione internazionale, di peggioramento delle condizioni lavorative, di riduzione del sistema di protezione sociale e per la piena fruizione dei diritti sociali e sanitari, per l’istruzione pubblica e di massa , contrasto alle misure della legge 107/2015 e decreti attuativi, anche per istituto “alternanza scuola–lavoro”, per contrasto all’autonomia differenziata e regionalizzazione del sistema educativo/istruzione e sanità, diritto allo studio e integrazione studenti con disabilità, per diritti continuità lavorativa e salariale personale servizi scolastici esternalizzati, (assistenza scolastica alunni-e disabili, pulizie, mense, trasporti scolastici, ristorazione, servizi ausiliari), per il salario reddito minimo non inferiore a 1500 euro netti, per il diritto all'abitare tutti e all’accesso ai fondamentali servizi (energia, trasporto, acqua, educazione, formazione e istruzione), per contrasto effetti dannosi del carovita e aumenti liberalizzati di tariffe e bollette, riduzione orario lavoro a parità di salario, per la stabilizzazione dei precari e la contrattualizzazione , per l'abbassamento dell'età pensionabile, lo scorporo della previdenza dall’assistenza su pensioni e retribuzioni e la loro perequazione adeguata al reale costo della vita, per i diritti sociali e di cittadinanza, per contrasto alle scelte non opportune su esternalizzazioni, liberalizzazioni, privatizzazioni ed effetti penalizzanti e dannosi per lavoratori e lavoratrici e beneficiari dei servizi, per la ri-pubblicizzazione di attività e servizi di rilevanza pubblica in appalto (istruzione-educazione-formazione prof.le-sanità-trasporti/mobilità-energia-servizi culturali, sociali, socioassistenziali, educativi di orientamento); contro ogni forma di discriminazione di genere, per acquisizione reali diritti collettivi e individuali su accesso, diritto al lavoro, pari opportunità di progressione di carriera delle donne, contro ogni forma di intolleranza nella società e sul lavoro basata su discriminazioni di orientamento sessuale; per la cessazione dei finanziamenti governativi nel settore militare e spostamento dei relativi finanziamenti verso settori della ricerca di base, istruzione, formazione e sanità; per la piena agibilità sui diritti sindacali, la libertà di azione sindacale per tutte le OO.SS. legalmente costituite, per l’eliminazione degli effetti negativi, penalizzanti dell’accordo del 10/1/2014 su libertà sindacale e rappresentanza;

  1. RAPPRESENTATIVITA’ A LIVELLO NAZIONALE

La rappresentatività a livello nazionale delle organizzazioni sindacali in oggetto, come certificato dall’ARAN per il triennio 2019-2021 è la seguente:

Proclamante

% Rappresentatività a livello nazionale (1)

Tipo di sciopero

Durata dello sciopero

ADL Varese

/

Nazionale scuola

Intera giornata

CUB

/

Nazionale scuola

intera giornata

SGB

0,05%

Nazionale scuola

intera giornata

Si Cobas

/

Nazionale scuola

intera giornata

U.S.I.

/

Nazionale scuola

Intera giornata

 

 

Proclamante

% Rappresentatività a livello nazionale (1)

Tipo di sciopero

Durata dello sciopero

Usi - Unione sindacale italiana fondata nel 1912 e ricostituita

/

nazionale scuola

intera giornata

Usi scuola (adesione)

/

nazionale scuola

intera giornata

Usi Surf (adesione)

/

nazionale scuola

intera giornata

Usi Educazione (adesione)

/

nazionale scuola

intera giornata

 

 

 

 

 

 

  1. VOTI OTTENUTI NELL’ULTIMA ELEZIONE RSU

nell’ultima elezione delle RSU, avvenuta in questa istituzione scolastica, le organizzazioni sindacali in oggetto non hanno presentato liste e conseguentemente non hanno ottenuto voti.

  1. PERCENTUALI DI ADESIONE REGISTRATE AI PRECEDENTI SCIOPERI

I precedenti scioperi indetti dalla/e organizzazione/i sindacale/i in oggetto nel corso del corrente a.s. e dell’a.s. precedente hanno ottenuto le seguenti percentuali di adesione tra il personale di questa istituzione scolastica tenuto al servizio:

OO.SS. che hanno indetto lo sciopero o vi hanno aderito

DATA

% adesione

ADL Varese

02/12/2022

0,8%

CUB

02/12/2022

0,8%

SGB

05/05/2023

0,0 %

Si Cobas

02/12/2022

0,8%

U.S.I.

08/03/2023

0,9 %

 

OO.SS. che hanno indetto lo sciopero o vi hanno aderito

 

% adesione

Usi - Unione sindacale italiana fondata nel 1912 e ricostituita

02/12/2022

0,8%

Usi scuola (adesione)

02/12/2022

0,8%

Usi Surf (adesione)

02/12/2022

0,8%

Usi Educazione (adesione)

08/03/2023

0,9 %

 

  1. PRESTAZIONI INDISPENSABILI DA GARANTIRE

Ai sensi dell’art. 2, comma 2, del richiamato Accordo Aran, in relazione all’azione di sciopero indicata in oggetto, presso questa istituzione scolastica:

non sono state individuate prestazioni indispensabili di cui occorra garantire la continuità

Sulla base dei suddetti dati e delle comunicazioni rese dal personale, si informano i genitori che non è possibile fare previsioni attendibili sull’adesione allo sciopero e sui servizi che la scuola potrà garantire.

Si informano i genitori che la mattina dello sciopero l’eventuale ingresso nell’edificio scolastico sarà consentito ai minori solo se potranno essere assicurati la vigilanza e la presenza in servizio dei docenti, anche attraverso la riorganizzazione dell’orario scolastico, che potrà subire riduzioni.

La Dirigente Scolastica Annamaria Maiorano

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D.lgs. n. 39/1993

Torna su