MIM

Circolari 2022 2023

Visite: 449

 

logomini

LICEO STATALE "G. FRACASTORO"

Verona


Circ. n. 072

Verona, 04 ottobre 2022

                                                                                              

Agli Studenti

Ai Docenti

Al Personale ATA

All’Albo online

LORO SEDE

Oggetto: elezioni per il rinnovo degli OO.CC. – Componente studenti nei Consigli di classe a.s. 2022-2023

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTO il D.P.R. n. 416 del 1974, in particolare l’art. 20 e ss.;

VISTA l’O.M. del 15 luglio 1991 n. 215

VISTO il D.Leg.vo n. 297 del 30.04.1994 Testo Unico;

VISTO il D.P.R. N. 567 del 10.10.1996 e successive modificazioni e integrazioni;

VISTO il D.M. n. 70 del 21.09.2004;

VISTA la C.M. n. 7 del 26.09.2017;

VISTA la nota MI 24462 del 27(09/2022;

VISTA la nota USR Veneto n. 20942 del 30/09/2022;

            Stabilisce che, le elezioni dei rappresentanti degli studenti nei Consigli di classe sono indette

GIOVEDI’ 20 OTTOBRE  2022

Le votazioni avverranno per ciascuna classe nella propria aula sotto la sorveglianza del docente in servizio in quell’ora.

In ciascuna classe sulla cattedra sarà a disposizione la busta contenente i materiali per la votazione della componente studenti nei Consigli di classe a.s. 2022-2023 (schede e verbali).

Svolgimento delle operazioni:

dalle ore 8.00 alle ore 8.55: assemblea degli alunni. Nel corso dell’assemblea, in cui emergeranno le candidature dei rappresentanti di classe, gli alunni sceglieranno tra loro i tre componenti del seggio elettorale; uno di loro assumerà la funzione di Presidente, uno di segretario con il compito di redigere il verbale ed uno di scrutatore;

dalle 8.55 alle 9.50: si procederà alle operazioni di voto, dopo che i componenti del seggio elettorale avranno vidimato con una sigla tutte le schede elettorali delle votazioni. Gli studenti, uno alla volta, saranno chiamati in ordine alfabetico dal Presidente per riporre le schede nella relativa busta (Rappresentanti CdC).

Si procederà poi allo scrutinio dei voti e alla successiva proclamazione dei due Rappresentanti eletti con la compilazione del relativo verbale: si ricorda che in caso di parità di voti si procede al sorteggio.

N.B. Si raccomanda di dedicare particolare cura alla compilazione dei verbali relativi allo scrutinio dei voti, indicando:

- numero dei voti di preferenza dei singoli candidati;

- numero delle eventuali schede bianche e/o nulle, queste vanno distinte dalle schede valide.

Tutti gli atti (le buste contenenti tutti i materiali delle votazioni, anche quelli non usati, e il verbale della proclamazione degli eletti nel Consiglio di classe debitamente compilato) dovranno essere inserite in una busta sigillata e siglata dai componenti del seggio e consegnate dal Presidente del seggio all’Ass. Amm.vo Sig. ra Eliana Lupatini, in segreteria alunni, per la sede e al Prof. Fabrizio Giugni, nell’ufficio di Presidenza, per la succursale.

È opportuno ricordare che

  • Si può esprimere 1 solo voto di preferenza e vengono eletti n. 2 rappresentanti. In caso di parità di voti si procede, ai fini della proclamazione, per sorteggio.

N.B. I docenti effettueranno la vigilanza sulle loro classi durante l’assemblea e le operazioni di voto secondo il loro orario di lezione avendo cura di annotare sul registro elettronico nel modo seguente:

MATERIA Educazione Civica ATTIVITA’ Elezioni rappresentanza studentesca per il Consiglio di Classe         

Docenti referenti: per la SEDE Prof. Ettore Carcereri – per la SUCCURSALE Prof. Fabrizio Giugni.

Nell’augurarmi che gli studenti affrontino con serietà l’importante momento porgo i miei saluti.

Il Dirigente Scolastico Luigi Franco

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D.lgs. n. 39/1993

Torna su