Circolari 2020 2021

Visite: 576

 

logomini

LICEO STATALE "G. FRACASTORO"

Verona


Circ. N. 379

Verona, 3 maggio 2021

            Agli Alunni

            Ai Docenti

            SEDE

            SUCCURSALE

 

Oggetto: Autogestione generale degli alunni – 5 Maggio 2021

 

 

Il Dirigente scolastico

vista la richiesta del Comitato studentesco, prodotta in data 29/04/2021, ai sensi del comma 2 dell'art. 14 del D.L.vo 297/94 e del Regolamento delle Assemblee e dell’Autogestione

AUTORIZZA

lo svolgimento dell’AUTOGESTIONE per il giorno 5 Maggio dalle ore 8.00 alle ore 13.50, con le seguenti attività/laboratori/lezioni:

1 blocco) Effetti psicologici della pandemia sugli studenti e supporto nella gestione dell’ansia -Emanuele Righes (8.00-9.30)

2 blocco) Geopolitica -Dott. Andrea Crobu (9.30-10.20)

3 blocco) Geopolitica -Dott. Andrea Crobu (10.30-11.20)

4 blocco) Cina e Covid-19 -Prof. Plinio Innocenzi (11.30-12.45)

5 blocco) Debate (12.55-13.50)

Si prega di leggere con particolare attenzione le seguenti modalità di svolgimento dell’AUTOGESTIONE:

L’autogestione sarà composta da più conferenze nel corso di tutta la mattinata.

Per partecipare alle conferenze basterà accedere tramite browser al link che verrà fornito il giorno stesso nella casella di posta elettronica di ogni studente e di ogni insegnante.

Classi in PRESENZA

I DOCENTI saranno presenti nelle classi secondo il loro orario per la compilazione del registro e la sorveglianza degli alunni.

Un rappresentante di classe deve prendersi l’incarico di fare il LOGIN con il proprio profilo istituzionale al PC dell’aula, la mattina stessa dell’autogestione.

Nella casella di posta elettronica troverà il link per accedere, che rimarrà lo stesso per tutta la mattina.

Servirà registrarsi inserendo: nome, cognome, classe e mail (istituzionale, altrimenti non si verrà ammessi).

Completate queste operazioni, l’autogestione è pronta per essere proiettata sulla LIM.

Non bisogna chiudere la pagina della conferenza fino alla fine della mattinata, così a ricreazione si interromperà da sola e ricomincerà automaticamente.

 

Interventi

Gli studenti sono invitati a porre delle domande agli esperti tramite il rappresentante di classe che ha effettuato il collegamento, queste non verranno subito rese pubbliche, ma prima selezionate.

Classi a DISTANZA e studenti in DAD

I DOCENTI le cui classi seguiranno l’AUTOGESTIONE a distanza riceveranno il link per accedere agli incontri direttamente nella casella di posta elettronica istituzionale. Non saranno, comunque, tenuti alla partecipazione, né avranno il compito di segnare le presenze degli studenti, in quanto queste saranno registrate dalla piattaforma e inviate successivamente ad ogni coordinatore di classe per l’opportuna trascrizione.

 

Accesso da computer

Il giorno dell’Autogestione verrà inviato ad ogni studente nella casella di posta elettronica istituzionale il link per accedere.

Servirà registrarsi inserendo: nome, cognome, classe e mail (istituzionale, altrimenti non si verrà ammessi)

Accesso da Smartphone e Tablet

All’apertura del link tramite dispositivi mobili gli studenti verranno invitati a scaricare sul proprio dispositivo l'applicazione (GoTOWebinar) che permetterà loro di collegarsi all’autogestione, altrimenti è consigliato pre-installarla con il seguente link: https://apps.apple.com/it/app/gotowebinar/id1244921300

Dopodiché, una volta scaricata l’Applicazione, servirà registrarsi inserendo: nome, cognome, classe e mail (istituzionale, altrimenti non si verrà ammessi)

Raccolta presenze:

Verranno registrate dalla piattaforma l’orario di tutte le entrate ed uscite. Per risultare presenti non basterà entrare nel link, ma sarà necessario partecipare attivamente durante l’autogestione. Ci saranno diversi momenti dove si inviteranno gli studenti a rispondere a dei brevi Quiz e la piattaforma riconoscerà e memorizzerà quando viene messa in Stand-By.

Privacy

Tutti i dati che verranno raccolti durante l’autogestione verranno inviati alla scuola per verificare la partecipazione all’evento. Subito dopo l’azienda della piattaforma eliminerà i dati dell’autogestione dai propri server.

Interventi

Gli studenti sono invitati a porre delle domande agli esperti, che non verranno subito rese pubbliche, ma prima selezionate.

 

Ultima ora (classi 4 e 5)

Nell’ultima parte della giornata (12.45-13.50) le classi dell’ultimo biennio sono invitate ad “autogestirsi”, a confrontarsi su un tema a scelta trattato durante la giornata e ad organizzare un “DEBATE”.

Regole

Prima di tutto è necessario stabilire in modo democratico l’argomento da discutere.

La classe verrà divisa in due squadre: tesi del PRO e del CONTRO; la squadra stessa sarà a sua volta suddivisa in oratori (max. 8) e ricercatori. Oltre alle squadre ci saranno i giudici (almeno 2, massimo 5)

Prima di iniziare il dibattito si hanno circa 10-15 min di tempo per fare una breve ricerca iniziale a sostegno della propria tesi.

Gli oratori dibattono sulla base delle ricerche fatte antecedentemente.

I giudici controllano che gli oratori non eccedano il tempo prefissato per ogni intervento. A 30 secondi dalla scadenza dei tre minuti fanno squillare la suoneria di un cellulare o campanello o in alternativa battono un colpo sul tavolo, ai 3 minuti battono un colpo più deciso o viene fatto suonare di nuovo il campanello. Ogni oratore della squadra ha 3 minuti a disposizione per sostenere la propria tesi. Se finisce prima di 2 minuti la squadra avrà una penalità (di 20 secondi), stessa cosa se l'intervento si protrae oltre 15 secondi dal tempo previsto (penalità proporzionale allo sforamento).

I ricercatori durante il dibattito compiono un'analisi delle fonti, le confrontano e le selezionano in base alla loro attendibilità ed eventualmente le comunicano agli altri debaters.

Svolgimento

Si sorteggia la squadra che inizia per prima e si procede col seguente schema:

  • Primo oratore della squadra estratta "A" (sorteggiata ad intervenire per prima) presenta la squadra, l'argomento e inizia a esporre la propria tesi (3').
  • Primo oratore squadra "B", presenta la squadra, l'argomento e inizia a esporre la propria tesi (3').
  • Secondo oratore squadra "A" ribatte (3').
  • Secondo oratore squadra "B" ribatte (3').
  • E così via

Infine pausa di 5 minuti per permettere alla giuria di decretare il vincitore. La giuria non giudica chi ha ragione, bensì chi ha saputo utilizzare meglio le tecniche e le strategie del debate. Un buon debater è prima di tutto una persona che ha capito le regole del gioco e sa applicarle. Vince la squadra che ha saputo documentarsi, seguire una logica, ed esporre un argomento con sicurezza in modo migliore.

Se non dovesse essere sufficientemente chiaro, invitiamo a consultare Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Debate

Nel rispetto delle norme COVID-19 si ricorda che gli studenti devono restare al proprio posto. Il telefono diventa fondamentale oltre che per la ricerca, anche per comunicare e suggerire alla squadra. I rappresentanti delle classi che, secondo la turnazione giornaliera prestabilita, il giorno dell’autogestione sono a distanza, devono provvedere alla creazione della riunione su Google Meet.

 

 

                                                                                                                                                                          

 

La Dirigente Scolastica Sara Agostini

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D.lgs. n. 39/1993

Torna su