Eventi e attività

Visite: 395

Nell'ambito delle celebrazioni per la Giornata della Memoria, il Liceo “G. Fracastoro” ospiterà, in entrambe le sedi, la mostra fotografica "I luoghi del Ventennio. Verona, memoria e presente". Si tratta di un progetto ideato e curato dall'Associazione di promozione sociale “Magazzino Verona”, in collaborazione con l'Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea. Lo scopo è quello di recuperare la memoria dei fatti e dei luoghi che hanno caratterizzato il periodo storico dal ’22 al ’45 a Verona.

 

Come si legge nella presentazione del progetto, la nostra città «fra il 1943 e il 1945, rivestì un ruolo fondamentale sia per la Repubblica Sociale, sia per la Germania nazista. Era infatti sede di comandi militari che operavano sull'intero territorio italiano occupato oltre che sede delle varie polizie, sia tedesche che repubblicane. Vi erano ministeri, tribunali, prigioni, servizi di spionaggio, uffici politici, uffici di reclutamento per il lavoro forzato, uffici amministrativi, stazioni radio, bunker e tante altre strutture sia civili che militari di grande interesse. L’intento è quello di contribuire a tener viva la memoria per lasciare una traccia tangibile di quel che è stato, a monito delle generazioni future.»

 

Questa proposta educativa assume una maggiore originalità dal momento che vi hanno aderito altri Istituti della nostra città: anche nella Sala Cavalieri del Liceo “C. Montanari” e nello spazio espositivo del “Liceo Artistico”, saranno esposte altre parti della mostra.

 

A cura della Commissione “I Giorni delle Memorie”

 

In allegato il manifesto

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (manifesto.jpg)manifesto.jpg2409 kB
Torna su