Circolari 2019 2020

Visite: 203

 

logomini

LICEO STATALE "G. FRACASTORO"

Verona


Circ. N. 632

Verona, 28 agosto 2020

           

AI GENITORI

AGLI STUDENTI

AI DOCENTI

AL PERSONALE ATA

LORO SEDE

Oggetto: ripresa attività didattiche in presenza – comunicazione della Scuola

Care studentesse,

Cari studenti,

Gentilissimi genitori,

Gent.mo personale scolastico.

comprendo bene lo stato d'animo di molti genitori, degli alunni e delle alunne del Liceo e del personale tutto, che in questi giorni di fine agosto si chiedono come ripartirà il prossimo anno scolastico.

Dal mese di luglio in avanti la scuola non si è mai fermata, sono sempre stati curati i rapporti con i genitori del Consiglio di Istituto, con i docenti e con il personale ATA, che sono stati puntualmente informati sull’evoluzione delle questioni più rilevanti che riguardano l’inizio del nuovo anno scolastico e sulle iniziative intraprese dall’Istituto al fine di creare le migliori condizioni per la ripresa delle attività didattiche di settembre.

Sulla base degli accordi assunti con il Presidente del C.d.I., lunedì 17 agosto si è svolta una riunione del Consiglio di Istituto, nella quale la Dirigenza ha puntualmente riferito dell’evoluzione della situazione, specificando che, per il prossimo a.s. – dietro nostra espressa richiesta – l'Ente Proprietario (Provincia) ci ha concesso di utilizzare alcune aule di grandi dimensioni nella succursale di via Cà di Cozzi, negli anni scorsi riservate all'Istituto “A. Berti”.

Al tempo stesso, si è proceduto informando il Consiglio delle operazioni, compiute dall'Istituto, di ridefinizione degli spazi a nostra disposizione nella succursale di via Cà di Cozzi in vista del prossimo a.s. Anche in sede centrale stiamo procedendo in tal senso: la Provincia – con la quale in questo periodo è stata mantenuta una costante interlocuzione – ha effettuato alcuni lavori, da noi richiesti, finalizzati a garantire l'utilizzo di ulteriori spazi. Del pari, la Provincia si è impegnata a fornirci il numero di banchi necessario ad iniziare in modo ordinato il prossimo anno scolastico.

Al momento rimangono alcune difficoltà in sede centrale, che riguardano un ridotto numero di classi numerose (cinque o sei), frequentate da più di 28 alunni. In succursale, grazie alle menzionate operazioni, la situazione appare nella sostanza buona, sia pur al prezzo di notevoli sacrifici (e non poco lavoro).

In questo quadro l’Istituto ha allo studio alcune soluzioni, che sono già state discusse in sede di Consiglio di Istituto, con lo staff e con i coordinatori di Dipartimento, con il team digitale e in sede di Collegio docenti volontario (tenutosi il 21 agosto 2020).

Al momento siamo impegnati in alcune verifiche al termine delle quali riteniamo di poter ridurre i problemi della sede centrale.

In accordo con i genitori del Consiglio di Istituto, il Liceo sta operando al fine di garantire l’accesso a scuola al maggior numero di alunni possibile, nel rigoroso rispetto dei limiti previsti dalla normativa vigente e dal distanziamento fisico previsto.

Non appena sarà completato il previsto Protocollo di sicurezza, sarà messo a disposizione di tutta la nostra comunità educante.

Appare, infine, opportuno precisare che stiamo elaborando un Regolamento dedicato alla situazione di emergenza da Covid-19 e un Patto di corresponsabilità, sempre connesso all’emergenza Covid-19. Le bozze di questi documenti sono in via discussione. Non appena saranno perfezionate saranno immediatamente pubblicate sul sito dell’Istituto.

Un caro saluto,

                                                                                                  

 

Il Dirigente scolastico Luigi Franco

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D.lgs. n. 39/1993

Torna su